Senza-titolo-1

UN PONTE VERSO EXPO 2015

Il V Congresso ha rappresentato anche un momento di educazione e riflessione sulle tematiche di EXPO 2015, l’Esposizione Internazionale tenutasi a Milano e intitolata “Nutrire il pianeta. Energia per la Vita”.  La promozione della cultura delle Arti Effimere e una serie di attività collaterali sono state protagoniste di questo immaginario dialogo tra due eventi che hanno avuto protagonista l’Italia e posto al centro della riflessione il concetto di sostenibilità.

Cucina floreale: attività ed eventi collaterali alle infiorate, con degustazioni di tipicità enogastronomiche locali a base di fiori ed erbe. Dimostrazioni dell’utilizzo dei fiori non solo in cucina, ma anche in altri settori (cosmesi, omeopatia, fitoterapia, etc.) impiegando i fiori rispettando il paesaggio come nei piani di difesa e tutela del paesaggio stesso stabiliti dai Comuni soci di Città dell’Infiorata e di Infioritalia.

Educazione e scolarizzazione sul rispetto ambientale con particolare attenzione alle specie floreali protette, alla stagionalità e all’uso del prodotto fresco. Le infiorate con fiori freschi possono essere fatte solamente in determinati periodi dell’anno (maggio-giugno), nel rispetto del ciclo naturale del fiore nell’ottica di salvaguardia dell’ambiente.

Recupero materiale organico di scarto utilizzato durante le Infiorate (compostaggio e altre forme di recupero ecosostenibile).

Infiorata: motivo di incremento occupazionale del settore florovivaistico, formando i ragazzi delle scuole primarie e secondarie sulle nuove tecniche di infiorature e sulla professione dei maestri infioratori.

Recupero delle tradizioni immateriali di un luogo in un’ottica di sviluppo sostenibile.

Senza-titolo-1